Jacqueline M. Wood rivela: “Steffy non rinuncerà mai a Liam perchè…”

Risale a qualche giorno addietro una lunga e interessante intervista rilasciata da Jacqueline M. Wood (Steffy) ai microfoni di TVSA, il magazine on-line che si occupa di show televisivi e dintorni, in Sud Africa, uno dei tanti paesi in cui The Bold and The Beautiful viene trasmesso. Vi avevo già anticipato qualcosa in pagina a tal proposito, ma vale la pena leggere insieme l’intera intervista per scoprire tutto ciò che ancora, forse, non sappiamo di Steffy Forrester. E di Liam?! 😛

D: Perché Steffy è così attratta da Liam, da così tanto tempo?!

J: Perché ce l’ha grosso!

D: AHH! Viva la sincerità! Buono a sapersi comunque!

J: Bè, non è forse capitato a tutti?! Penso che sia un misto di così tante cose, è un amore sincero e spontaneo. Non è solo una questione di attrazione fisica, è una cosa mentale ed emotiva. C’è un certo qualcosa che lui le trasmette. Penso che Steffy, spesso, non si senta completamente sé stessa quando sta con altre persone, anche se magari altri ragazzi possono essere simili a lei: spontanei, malati di adrenalina, folli, insomma, un po’ come Steffy, ma in ogni caso, comunque lei non si sente a casa con nessuno di loro. Liam è più o meno il suo opposto, sono come lo Yin e lo Yang, ma per lei è davvero sentirsi a casa.

l10

D: Quanto di te c’è in Steffy, e quanto di Steffy c’è in te?

J: Sono stata molto fortunata con i Social Media: i fans conoscono e vedono dei ‘pezzi’ di me, perché sono molto presente e attiva. Esprimo la mia opinione, e sono completamente me stessa, e mi piace il fatto che i fans possano vedere questi ‘sprazzi’ di Jacqueline.

E’ un po’ 50/50, perché sono una donna forte e dico la mia, ho un’opinione e mi faccio sentire, ma non sono proprio come Steffy, nel senso che in alcuni casi sembra che lei non abbia determinazione in alcune circostanze, mentre io ce l’avrei. Quelli sono i momenti in cui odio il suo personaggio e vorrei dirle: “E’ una brutta situazione! Devi liberartene!” – Penso che la sua forza e determinazione mi appartenga, ma non in modo “cattivo”. Al contrario, ho un grande cuore, sono un pezzo di pane, laddove Steffy a volte è un po’ brusca! L’ho detto in altre occasioni: Steffy può essere la tua migliore amica, ed esserci sempre per te, ma se oltrepassi un determinato limite, non la vorresti di certo accanto! Mi piace interpretare questo ruolo, ma a volte è dura, perché nella vita non farei così! Lei è molto sfacciata, incarna il mio lato istintivo, diciamo così!

D: Cosa prova Steffy rispetto alla storia di Liam con Ivy? E cosa pensa di Ivy?

J: Steffy ha lasciato Liam affinchè lui potesse stare con Hope. Lei capiva che loro due avevano un legame, e vedeva vero amore tra di loro. Avevano un passato alle spalle, quindi si è fatta da parte, un po’ come dire: “Ho bisogno di vedere fino a che punto! Ho bisogno di capire cosa succede nella mia vita, rivalutare tutti questi ostacoli. Stai con Hope!” – Quando la loro storia è finita, lei non conosceva sul serio Ivy. Sapeva chi fosse, ma non così bene. Sono cugine, ma non si erano mai frequentate, e non aveva con lei nessun rapporto. Steffy ci vedeva qualcosa di strano, e sarà sembrato egoista, ma sentiva che se Liam non stava più con Hope, allora era ancora suo!

IMG_6321

D: Steffy ha vissuto un sacco di situazioni nel corso degli anni: qual è la cosa più forte, e che più ha avuto impatto su di lei?

J: Non riesco a individuarne una sola, ma sicuramente perdere sua sorella Phoebe è stato molto duro, specialmente in quella circostanza. Voglio dire, lei ha perso la verginità con un ragazzo che era un ex di sua sorella. E’ molto complesso. Ci sono molte sfumature, molti passaggi nella storia del suo personaggio, ma c’è una costante, ovvero avere un problema nel dire addio, nel chiudere con le varie situazioni: non ha potuto dire addio a sua sorella, è costantemente alla ricerca di affetto, si sente distrutta e vuota, ma non posso effettivamente delimitare il campo, in quanto Steffy è un po’ un misto di tutti i personaggi che l’hanno cresciuta: usa il suo corpo come Brooke, ha un cuore docile come sua madre Taylor, ha assistito a suo padre che andava avanti e indietro da una donna all’altra, per anni, e lei fa un po’ tutte queste cose con i suoi uomini. E c’è anche la sua omonima, Stephanie: essere sfacciata, fiera e dire le cose in faccia, e se c’è qualcuno che non le piace, probabilmente lo prenderà a schiaffi. Insomma, ha subito l’influenza di molti.

580189_268691549889232_2011529734_n

D: Come, uccidere Aly, l’ha cambiata?

J: Ecco, per esempio, questa è una delle tante cose che hanno avuto impatto su di lei. L’ha assolutamente cambiata. Lei prova a reprimere se stessa, ma è una testa calda. Può essere molto aggressiva, e folle, può attaccarti, può essere molto arrabbiata se qualcuno la provoca. Steffy biasima se stessa per la morte di Aly: anche se non è stata lei, anche se è stata Aly a tentare di ucciderla, nella sua testa si sente in colpa. Anche se non ha commesso il fatto, lei conosce se stessa e sa che a volte può esagerare. Quindi, sì, la morte di Aly è un peso che si porta dentro.

o31

D: Se lei fosse la tua migliore amica, che consiglio le daresti?

J: Vorrei scuoterla un po’ e dirle: “C’è un mondo enorme e bellissimo lì fuori, e non devi pensare solo a Liam. Dovresti passare un bel periodo senza avere storie serie!”. Insomma, ritrovare se stessa, e non fiondarsi su nuove storie per trovare risposte che dovrebbe trovare invece dentro di sé!

Qui il link dell’intervista originale:

http://www.tvsa.co.za/user/blogs/viewblogpost.aspx?blogpostid=33015

xoxo Steffy

Annunci